GELMINI, ABBASSARE I TONI

UNIVERSITA’: GELMINI, ABBASSARE I TONI MA ATENEI FACCIANO AUTOCRITICA (ASCA) – Roma, 22 ott – ”Voglio fare un appello a tutti affinche’ si abbassino i toni perche’ il governo e’ aperto al confronto”. Lo ha detto il ministro dell’istruzione Mariastella Gelmini, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi, annunciando che il provvedimento che riguarda le universita’ sara’ affrontato … Continua a leggere

UMBRIA ANNUNCIA RICORSO

SCUOLA: UMBRIA ANNUNCIA RICORSO SU TAGLI MINISTRO GELMINI (AGI) – Perugia, 22 ott. – La Regione Umbria ricorrera’ contro l’art.64 della legge 133 (ex decreto 112), che fissa l’entita’ e le modalita’ dei tagli alla scuola. Lo ha annunciato l’assessore all’Istruzione della Regione Umbria, Maria Prodi, in vista dell’attuazione del Piano sulla scuola predisposto dal ministro Gelmini. ”La Giunta – … Continua a leggere

ALLE 16 DECRETO INIZIA ITER AULA

SCUOLA: GELMINI A PALAZZO MADAMA, ALLE 16 DECRETO INIZIA ITER AULA (ASCA) – Roma, 22 ott – Il ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini e’ giunta a Palazzo madama, dove alle 16,00 il decreto che anticipa la riforma della scuola e che porta il suo nome iniziera’ il suo iter in Aula. Questa mattina in commissione Istruzione l’opposizione aveva chiesto la presenza … Continua a leggere

Occupate facoltà e rettorati Lezioni in piazza

Università, occupati facoltà e rettorati Lezioni in piazza   Dopo le mobilitazioni di lunedì, anche martedì gli studenti universitari hanno organizzato «forti manifestazioni di dissenso» in tutti gli atenei d’Italia, contro la riforma Gelmini e i tagli alla ricerca scientifica. Da Cagliari, dove l’Unione degli universitari, ha organizzato una Assemblea d’Ateneo, a Napoli, dove è in corso un corteo di … Continua a leggere

DL GELMINI IN AULA SENATO DOMANI

SCUOLA: DL GELMINI IN AULA SENATO DOMANI, VOTO FINALE MERCOLEDI’ 29   (ASCA) – Roma, 21 ott – Il decreto legge Gelmini che anticipa la riforma della scuola approdera’ in Aula al Senato domani pomeriggio mentre il voto finale e’ atteso per mercoledi’ mattina della settimana prossima, 29 ottobre, intorno alle 10,00. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo di … Continua a leggere

Gelmini gela i sindacati: uno sciopero che non serve

Gelmini gela i sindacati: uno sciopero che non serve Il Ministro non comprende i motivi della mobilitazione: “non credo che scendere in piazza possa portare un vantaggio alle famiglie o agli insegnanti, mentre il Paese ha un bisogno enorme di riforme e l’approvazione alla Camera del dl è un primo passo”. I sindacati, invece, puntano tutto sulla manifestazione unitaria a … Continua a leggere

Università, proteste e cortei in tutta Italia

Università, proteste e cortei in tutta Italia contro la riforma Gelmini ROMA (20 ottobre) – Anche oggi manifestazioni studentesche in tutta Italia contro il progetto di riforma del ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini. Secondo l’Unione degli universitari «lo stato di agitazione del mondo accademico sta crescendo sempre più per esprimere la contrarietà rispetto alla L. 133, che mira a stravolgere il sistema universitario e il … Continua a leggere

La Rete anti Gelmini

La Rete anti Gelmini, l’occupazione degli studenti si fa on line Non lasciano spazio a sottintesi e urlano il loro malumore a suon di post. La protesta degli studenti che da giorni sta svuotando le scuole e occupando le piazze contro le misure del ministro Gelmini passa anche per il web, dove si rincorrono i blog infiammati di studenti, come … Continua a leggere

Corteo contro la scuola della Gelmini

Decine di migliaia in corteo contro la scuola della Gelmini   Quando l’autunno è caldo, a Roma, piove. Pioggia sugli striscioni e sul corteo contro il governo, come da copione. È la seconda manifestazione nazionale a Roma per il secondo fine settimana di fila. Altre decine di migliaia di persone venute da tutta Italia, dal Molise alla Val di Sangro. … Continua a leggere

GELMINI, RAGIONI PROTESTA INCOMPRENSIBILI

SCUOLA: GELMINI, RAGIONI DELLA PROTESTA SONO INCOMPRENSIBILI   (ASCA) – Roma 17 ott – ”Le ragioni della protesta non le comprendo e sono sempre piu’ convinta che molti di coloro che scendono in piazza non hanno letto il provvedimento perche’ non si capisce come mai si occupino le universita’ e si facciano manifestazioni nella scuola secondaria, che non sono minimamente … Continua a leggere